Manutenzione e Assistenza

HO BISOGNO DI ASSISTENZA, COME POSSO CONTATTARVI?

Tutte le richieste di assistenza potranno essere effettuate tramite email al seguente indirizzo: info@effeuno.biz
Qualora la richiesta di assistenza dovesse essere relativa ad un forno acquistato, si prega di inviare la mail descrivendo la problematica, allegando anche la foto dell’etichetta posteriore del forno e foto della parte frontale.
Per info / acquisto inviare una mail ad info@effuno.biz (specificando il modello del forno)

IL FORNO NON SI ACCENDE IN ALCUN MODO (LUCI SPIA SPIENTE E LAMPA INTERNO CAMERA SPENTA), COSA DOVREI FARE PER RISOLVERE?

Verificare il corretto inserimento della spina, accertandosi che sia posta in modo corretto.
Qualora il forno non si dovesse accendere in alcun modo (nemmeno dopo aver verificato la spina), provare a seguire i seguenti step:

  • Svitare tappino rosso posto sul retro del forno
  • Premere il tasto relativo al termostato di sicurezza, in modo tale da riarmare il forno
  • Premere il tasto di accensione / spegnimento del forno

Qualora non dovesse accendersi il forno, nonostante la procedura seguita, consigliamo di inviare una richiesta di assistenza all’indirizzo email: info@effeuno.biz

COME PUÒ ESSERE EFFETTUATA LA PULIZIA DEL FORNO?

Prima di qualsiasi pulizia togliere sempre la spina dalla presa di corrente. Non immergere mai l’apparecchio in acqua;
Non lavarlo sotto un getto o spruzzo d’acqua; potreste compromettere la sicurezza elettrica dello stesso.
Per la pulizia della superficie esterna utilizzare sempre una spugna o un panno umidi. Evitare l’impiego di prodotti abrasivi che danneggerebbero la superficie. Fate attenzione affinché non penetri acqua o sapone liquido all’interno delle feritoie del forno. Per la pulizia dell’interno del forno non utilizzare mai prodotti corrosivi (detergenti in bombolette) e non grattare le pareti con oggetti appuntiti o taglienti.

Non pulire mai le resistenze.

Importante: per la vostra incolumità, la pulizia va fatta sempre a forno freddo e scollegato dalla corrente.

BISOGNA EFFETTUARE UNA PROCEDURA PARTICOLARE DURANTE LA PRIMA ACCENSIONE DEL FORNO?

Leggere il Manuale Uso e manutenzione ricevuto con il forno. Togliere completamente il film laser che protegge il forno ed il blocco di polistirolo/cartone nella camera di cottura che blocca la pietra refrattaria (controllare che non rimangano piccoli residui). Prima del primo utilizzo, fare funzionare l’apparecchio a vuoto per almeno 30 minuti per eliminare l’odore di “nuovo” ed un po’ di fumo dovuti alla prima accensione delle resistenze. Durante questa operazione aerare la stanza in modo opportuno.
Quella che segue, è la procedura di rodaggio consigliata da diversi utenti: Col forno originale: metti i termostati a 150°C, a lucette termostati spente, lascia così per 10′, spegni l’interruttore e lascia raffreddare un po’. Ripeti la stessa procedura a 250 – 350 e 450 (o 500 per l’edizione limitata) gradi (in quest’ultima fase, non azzerare i termostati -lo farai a freddo-, spegni l’interruttore, lascia lo sportello aperto a fessura e non togliere mai la spina dalla presa, lo farai a forno freddo). Sostituita la pietra originale col Biscotto (se in dotazione), porta il forno sui 200°C e lascia così per una decina di minuti solo per controllare che non ci sia ancora umidità al suo interno. Questa procedura di “rodaggio” è consigliata ma tuttavia non indispensabile.

IL BULBO DEL TERMOSTATO INFERIORE È FISSATO SOLO AD UNA MOLLETTA E LA SECONDA PIÙ INTERNA È LIBERA, SI TRATTA DI UN ERRORE DI ASSEMBLAGGIO?

No, è volutamente messa così per ottenere la massima durata del componente termostato.

MI È ARRIVATO IL FORNO CON UNA SONDA STACCATA ALL'INTERNO DELLA CAMERA, COME POSSO RISOLVERE?

È sufficiente riposizionarla nelle mollette a pressione con una semplice operazione.

LA CAMERA DI COTTURA DOPO UN PO' DI TEMPO È DIVENTATA SCURA, È NORMALE?

Si è normale, le proibitive temperature utilizzate per cucinare la pizza fanno diventare più scuro l’acciaio, non è impossibile che possano comparire anche delle macchie ma non sono sintomo di non conformità dei materiali, bisogna cercare di sporcare il meno possibile.

IL TERMOSTATO INFERIORE "CICLA" IN UN MODO MOLTO DIVERSO DA QUELLO SUPERIORE, È NORMALE?

Si, gestendo la resistenza inferiore che ha una potenza pari a meno della metà di quella superiore, ci mette molto più tempo ad arrivare alla massima temperatura ed ha un comportamento di funzionamento molto diverso da quella superiore.
La resistenza superiore non è perfettamente in sede, è un problema grave?
Assolutamente no, avendo un percorso di sviluppo molto articolato è possibile che non sia perfettamente in piano, è tuttavia possibile.

IL BISCOTTO SEMBRA QUALITATIVAMENTE MOLTO GREZZO E RUGOSO, È NORMALE?

Si, essendo una produzione artigianale il biscotto ha una ottimale funzionalità che evita la bruciatura inferiore della pizza alle alte / altissime temperature ma esteticamente non è molto bello/finito bene.

DOVE DEVE ESSERE POSIZIONATA LA PIETRA REFRATTARIA SPECIALE BISCOTTO?

Il biscotto deve essere posizionato al posto della pietra refrattaria standard in dotazione. Per poter sostituire tale pietra bisognerà semplicemente utilizzare qualche utensile piatto ( es. anche un coltello ) per poter far leva in modo tale da poter rimuovere in modo obliquo ( e con delicatezza ) la pietra refrattaria standard.
Una volta rimossa la pietra refrattaria standard potrà essere inserito il biscotto in modo davvero semplice.

COME PUÒ ESSERE EFFETTUATA LA PULIZIA DELLA PIETRA REFRATTARIA O DEL BISCOTTO?

Per poter effettuare la pulizia consigliamo di accendere il forno alla massima temperatura (senza pietanze all’interno ma solo con biscotto o pietra refrattaria), in modo tale da poter carbonizzare tutti gli eventuali e possibili residui. Dopodiché, a forno completamente freddo, si può utilizzare un panno umido/raschietto per poter rimuovere i residui carbonizzati.

I FORNI POSSONO ESSERE ANCHE INCASSATI? HANNO BISOGNO DI UNO SPAZIO MINIMO AFFINCHÈ CI SIA UN CORRETTO FUNZIONAMENTO?

I nostri forni professionali non sono da incasso, pertanto consigliamo di lasciare almeno 12 – 15 cm intorno ai lati ( sinistro, destro e superiore ) del forno affinché ci sia sempre la giusta aerazione.

I FORNI POSSONO ESSERE COLLOCATI E LASCIATI ALL'APERTO?

Tutti i forni sono solo da interno, pertanto è assolutamente sconsigliato utilizzare o lasciare i forni all’esterno (come balcone, veranda o giardino).

LA LAMPADINA È DANNEGGIATA/NON FUNZIONANTE, COME POSSO SOSTITUIRLA?

Per poter sostituire la lampada illuminazione camera seguire la seguente procedura:

  • Svitare il coperchio tondo
  • Rimuovere la lampada con attenzione
  • Inserire la nuova lampada nell’apposito slot
  • Avvitare nuovamente il coperchio come da posizione iniziale

Per info / acquisto della lampa (o intero kit lampada) inviare una mail ad info@effeuno.biz (specificando il modello del forno).